stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Frossasco

Municipio

Via De' Vitis, 10 - 10060 Frossasco (TO)
0121.352104
0121.352010
Popolato in origine da genti celtiche, FROSSASCO porta nella pianta del centro storico il segno della fondazione romana. Del successivo insediamento sul territorio di genti longobarde si ha traccia nella necropoli rinvenuta in zona Bivio e portata alla luce dagli scavi archeologici. Già feudo dell'Abbazia di Novalesa è donato nel 1064 dalla marchesa Adelaide di Susa al Monastero di s. Maria di Pinerolo. Testimonianze della fioritura del borgo dal XIII al XV secolo sono la cinta muraria con le quattro porte, la torre, i palazzi gotici con bifore decorati ad affresco e la chiesa di San Donato, di cui si ha notizia dal 1220. Il borgo è ceduto nel 1561 ai conti Provana di Leynì e, dal 1536 fino al 1539, è occupato dai francesi. Ritorna nelle mani dei Savoia ed è ancora francese dal 1593 al 1595. Nei secoli successivi seguirà le sorti di Pinerolo. Nel 1817 la Parrocchia di Frossasco passa dalla Diocesi di Torino a quella di Pinerolo.

   Servizi pubblici
Comune di Frossasco - Via De' Vitis, 10 - 10060 Frossasco (TO)
  Tel: 0121.352104   Fax: 0121.352010
  Codice Fiscale: 85003110013   Partita IVA: 85003110013
  P.E.C.: comune.frossasco.to@legalmail.it   Email: comune.frossasco@comunefrossasco.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.